Sto caricando...
  • packaging-legni

    Packaging: i legni

    Dietro l’originalità di un packaging c’è spesso la semplicità dei materiali. Nel realizzare packaging di prodotto è utile pensare a quanto i dettagli sappiano comunicare le caratteristiche, l’identità e i valori di un’azienda. Come agenzia di comunicazione e marketing ci occupiamo della realizzazione di packaging di prodotto che siano in linea con la cultura aziendale…

  • packaging-plastiche

    Packaging: le materie plastiche

    Tra i più importanti materiali utilizzati nel campo del packaging, troviamo le diverse tipologie di plastiche. Cominciando dalle basi, le materie plastiche si dividono in due insiemi principali: le termoplastiche e le plastiche termoindurenti. Entrambe, chiaramente, sono costituite da catene ripetitive di molecole di polimeri. 

  • packaging-compensato

    Packaging: il compensato

    Il compensato è un semilavorato a strati di legno che fa parte, appunto, dei multistrati. Il processo di lavorazione di questo materiale prevede il taglio del legno con un tornio apposito che è restituisce strati molto sottili (da 1 a 3 mm) di fogli di legno.

  • Packaging: la cellulosa

    Uno dei vantaggi centrali nell’utilizzo della polpa di cellulosa è dato dal basso impatto ambientale. La lavorazione della polpa di cellulosa si dà attraverso l’utilizzo di materiali riciclati, riciclabili e biodegradabili.

  • packaging cartone ondulato

    Packaging: il cartone ondulato

    Il cartone ondulato è uno dei materiali più comuni nel settore del packaging e degli imballaggi, soprattutto per il grado di sostenibilità ambientale e riciclo che è in grado di offrire. 

  • Cos’è l’avatar

    L’avatar è un elemento di vecchia data nel mondo informatico nei social media. Si tratta di un’immagine grafica o logo che rappresenta l’identità dell’utente. Non è, quindi, una foto.

  • Cos’è la caption

    La caption è la parte di testo che introduce un determinato post. Si tratta, in sostanza, della porzione testuale che precede il post social vero e proprio. Può contenere una parte testuale, un link, call-to-action, emoji e hashtag.

  • Cos’è Creative Commons

    Creative Commons è un nome che capita spesso di incontrare sul web. Di cosa si tratta?

    Creative Commons è un’organizzazione no-profit con sede a Mountain View (California) il cui obiettivo è ampliare i contenuti fruibili liberamente sul web.