Ecommerce ed email marketing: rientrare in contatto con il cliente

Loomen - Ecommerce ed email marketing: rientrare in contatto con il cliente

Rientrare in contatto con il cliente

Capita che i clienti si allontanino dopo un acquisto, nonostante il cliente stesso sia stato raggiunto da alcune campagne via email.

Quando ciò capita esistono due modi attraverso email automatiche per ricondurli sul sito:

  1. Campagna di email marketing per riconquistare il cliente
  2. Campagna di email marketing per ripetere un ordine

Campagna di email marketing per riconquistare il cliente

A chi è indirizzata:

I clienti che non hanno effettuato un ordine per un periodo più lungo di quello solito possono essere interessati a questa email. È possibile proporre loro nuove offerte basate sugli interessi personali del cliente.

A cosa porta:

Queste email sono pensate per ricondurre i clienti sul sito, ma la vera vittoria è ravvivare la relazione con essi.

Stabilire una relazione può essere più proficuo dell’ottenere un singolo nuovo ordine.

Perché è importante:

Se un cliente ha già fatto un acquisto su un sito, c’è una buona probabilità che ne effettui un altro. Delle volte è sufficiente ricordare loro quanto sia utile un prodotto.

Entrare in contatto con i potenziali acquirenti con email personalizzate li aiuta a riavvicinarsi al brand. È bene rivolgersi ai clienti che in passato hanno dimostrato di essere maggiormente interessati, offrendo loro delle spedizioni gratuite, o magari degli sconti a quanti hanno effettuato ordini più grandi della media.

Strategie:

Consigliare

Aiutare i clienti ad utilizzare i propri prodotti, che sia fatto attraverso tutorial o guide specializzate, può riaccendere in loro l’amore per il brand. È bene dunque consigliare contenuti rilevanti o prodotti che migliorino l’esperienza dei prodotti acquistati.

Incentivare

Delle volte un piccolo sconto non nuoce all’attività, specialmente se porta a ricondurre un cliente valido di nuovo sul sito e se permette di ristabilire una relazione con esso. Come al solito lo sconto deve essere su prodotti che interessano il destinatario.

Post correlati