Mario Testino nasce in Perù il 30 ottobre 1954. Il suo nome tradisce la sua origine italiana da parte di padre, mentre la madre era di origini irlandesi. Mario è l’ultimo di una famiglia composta da sette fratelli e svolge l’intera formazione scolastica e universitaria in Perù, anche se la fotografia è sempre stata una delle sue più grandi passioni. Proprio per inseguire questo sogno, nel 1976 decide di lasciare il Perù e si trasferisce nella città che, già allora, poteva dare più opportunità a un giovane e talentuoso fotografo: Londra. Per i primi tempi, Mario Testino ha abitato in un appartamento molto modesto in centro città, nei pressi di un ospedale abbandonato in zona Trafalgar Square.

Intraprendenza e talento sono i tratti che hanno sempre caratterizzato il suo lavoro, tanto che già dopo pochi mesi nella città inglese il suo nome era nelle rubriche di molte modelle e aspiranti tali. Il listino di Testino era preciso: 25 sterline per un servizio, compreso hairdressing e makeup. Una tariffa più che economica per quei tempi, che gli ha permesso di affacciarsi in un modo con un’elevatissima concorrenza. Le sue foto hanno iniziato a girare nelle agenzie di moda di Londra, moltissimi talent scout si interessavano a quel giovane fotografo di moda molto ambizioso, i cui ritratti erano facilmente riconoscibili.

Dopo qualche tempo, erano le stesse agenzie che mandavano le sue modelle a farsi ritrarre da Mario Testino ed è così che sono iniziate anche le prime collaborazioni con importanti agenzie di moda. Non ha ancora trent’anni quando diventa uno dei fotografi di moda più richiesti e apprezzati dell’ambiente, tanto che si crea una vera e propria battaglia tra le agenzie. Anche l’editoria inizia a notare questo ragazzo, così schivo nella vita quanto eclettico e geniale nella sua arte ed è così che iniziano le collaborazioni con i più grandi nomi dello spettacolo e della moda a livello mondiale. Il nome che più di tutti darà una svolta alla sua carriera, catapultandolo nell’Olimpo degli Dei, però, è uno: Madonna. La pop star amata a livello planetario scelse Mario Testino come fotografo ufficiale per le sue campagne di Marketing: erano gli anni Ottanta e da allora è diventato il più amato fotografo del mondo.

Mario Testino, però, deve il suo ingresso nel mondo della moda a un altro grandissimo personaggio, Gianni Versace, per il quale ha effettuate diverse campagne su scala mondiale. Una vita vissuta per la fotografia, quella di Mario Testino, che tra i suoi lavori può annoverare anche i ritratti di Lady D in qualità di fotografo ufficiale scelto dalla Famiglia Reale Inglese, che nel tempo gli ha poi anche commissionato dei servizi per il Principe Carlo. Quella inglese non è l’unica famiglia reale che ha chiesto i suoi servigi, visto che il portfolio di Mario Testino puà vantare anche le immagini della Regina Rania di Giordania.

Le sue foto sono i suoi occhi, come ama spesso dire il grande fotografo, a cui va dato anche il merito di aver scoperto alcune delle top model più famose di tutti i tempi, come Kate Moss e Gisèle Bündchen. Le immagini di Mario Testino hanno rivoluzionato il mondo della moda e della pubblicità, ne è un esempio Gucci, che ha usufruito del genio di Testino per dare una nuova immagine al brand. Il lavoro di Testino, e quello che c’è dietro, può essere ammirato da vicino grazie alla sua prima raccolta Let me in, in cui il fotografo ha unito i suoi scatti più celebri, quelli inediti e alcuni momenti privati con le star da lui immortalate.