Ripensare un sito: creare una strategia continua per i contenuti e gli ‘extra’

Loomen Studio Web Agency Ripensare un sito creare una strategia continua per i contenuti

Più contenuti un sito ha, maggiore sarà il suo numero di visitatoriCiò permetterà all’attività di crescere più rapidamente. Un sito con cento pagine batterà quasi sicuramente uno con dieci con i suoi risultati. E uno con 500 farà ancora di meglio, specialmente se includerà un flusso costante di nuovi contenuti.

È ottimale dunque avere una strategia continua per i contenuti in modo tale da far crescere il sito.

Ecco alcune cose che possiamo fare a questo fine:

  • Aprire un blog

Si tratta di uno dei modi migliori per garantire un flusso continuo di contenuti di qualità. Le compagnie con blog hanno il 55% di visitatori in più e 88% di lead in più di quelle che non lo hanno.

  • Attingere dall’esterno quando necessario

Qualora mancassero le risorse per realizzare del contenuto, può essere ottenuto da fonti esterne quali i content marketplace.

 

Ogni sito internet realizzato oggi dovrebbe includere questi elementi base: una homepage, pagine dei prodotti, risorse industriali e delle sezioni “Contattaci” e  “Su di Noi”.

Tuttavia sono gli elementi in più a quelli necessari a rendere un sito interessante.

  • Blog

Come detto poco sopra, il blog è un modo intelligente per creare contenuti a cadenza regolare e per generare conversioni con i potenziali clienti.

  • Landing page e call-to-action

Landing page e call-to-action possono fare la differenza. Consigliamo vivamente di dare il massimo sulle landing page quando si ripensa un sito.

  • Aggiungere una iscrizione RSS

RSS permette che alcuni contenuti del sito appaiano automaticamente su altri siti, incrementando la reach del contenuto stesso.

  • Condivisibilità

Aggiungere la possibilità di condividere direttamente sui social media attraverso bottoni e link alle tue pagine social potenzia la reach della pagina e del contenuto.

  • Analytics

È importante misurare la performance del sito dall’inizio.

 

Appare quindi evidente che l’atto di ripensare un sito inizi prima dello studio del suo design. È bene non concentrarsi esclusivamente sul solo look del sito, ignorandone la sua funzionalità. Il sito non va considerato come un deposito di contenuti ma come interazione di diverse funzioni, come quelle rivolte ai social media, al marketing via email e alla generazione delle lead.

Richiedi un appuntamento o una skype call

Il tuo nome
Il tuo indirizzo Email
Oggetto
Come possiamo aiutarti?

Rimani in contatto con noi

 

Post correlati